Skip to content

Anticorruzione e politiche per l’integrità della salute

A cura di

Massimo Brunetti

Data di inizio

27 Mar, 2020

Descrizione

La corruzione nel settore della salute è doppiamente un problema rispetto ad altre realtà perché tocca le persone nel momento di maggiore fragilità e bisogno. L’Italia è tra i primi posti in Europa per corruzione percepita secondo le indagini di Trasparency International che, tra l‘altro, mette in nostro Paese sotto osservazione a causa dell’indebolimento delle istituzioni democratiche e del declino della cultura politica. Il fenomeno corruttivo è come ci ricorda Luigi Ciotti, fondatore di Libera, è anche l’incubatrice delle mafie, ed entrambi si infiltrano nel settore sanitario e sociale togliendo fiducia e speranze a cittadini e operatori che lavorano nel settore. Siamo certi che questo fenomeno si può combattere e per questo abbiamo messo in campo degli strumenti formativi di cambiamento utili a questa battaglia.

Obiettivo

Approfondire gli strumenti dell’anticorruzione e della trasparenza, fornendo le misure più efficaci per la prevenzione del fenomeno.

Quando

5 giornate formative da fine marzo a metà giugno 2020 

A chi è rivolto

  • Responsabili e referenti anticorruzione e della trasparenza delle aziende sanitarie e delle realtà che si occupano di ambiti sociali e socio sanitari 
  • Professionisti che si occupano degli ambiti trattati
  • Cittadini e membri di associazioni e ordini professionali interessati

Modalità di lavoro

Lezioni frontali e gruppi di lavoro fra i partecipanti 

Docenti e Programma

Tutti gli incontri si svolgeranno con il seguente orario:

  • Prima sessione: h 9.30-13.00
  • Seconda sessione: h 14.30-18.00 

Venerdì 27 marzo 2020

  • Le politiche per l’integrità della salute contro mafie e corruzione
    / Massimo Brunetti (AUSL Modena)

Venerdì 17 aprile 2020

  • Anticorruzione e sistemi aziendali di controllo: 
    esempi pratici di integrazione 
    / Agnese Morelli (Azienda Sanitaria Trento)

Venerdì 8 maggio 2020

  • Le norme e gli strumenti per monitorare il rispetto della legalità nelle Aziende Sanitarie 
    / Dario Di Maria (ULSS Scaligera)

Venerdì 29 maggio 2020

  • Il mondo della veterinaria e della sanità pubblica: come attuare politiche efficaci per l’integrità della salute 
    / Eva Rigonat (AUSL Modena)

Venerdì 19 giugno 2020

  • La ricerca scientifica e la gestione dell’innovazione: le azioni per la loro integrità 
    / Maria Grazia Celani – Giulio Formoso (Associazione Alessandro Liberati)

Coordinatore scientifico e istituzioni promotrici

  • Massimo Brunetti
  • UNIRIMI, Associazione Italiana Integrità della Salute, Illuminiamo la salute

Informazioni logistiche e Iscrizioni

  • l corso prevede 5 giornate formative, ma è possibile partecipare anche a singole giornate
  • I corsi si terranno presso la sede di UNIRIMI in Via Aldo Moro, 3 a Limbadi (Vibo Valentia)
  • Le giornate sono aperte fino ad un massimo di 50 iscritti
  • Sono previsti crediti ECM
  • Si prevede un costo di iscrizione di 200 euro a giornata e di 800 euro per il corso completo
    (per gli studenti e i membri delle associazioni no-profit la quota è di 100 euro a giornata e di 300 euro per il corso completo)
  • Le iscrizioni sono aperte fino al 15 marzo 2020
  • La quota di iscrizione prevede la partecipazione al corso, i materiali, i buffet e il pranzo.
  • E’ possibile fare una pre iscrizione compilando l’apposito modulo sottostante
  • L’iscrizione potrà considerarsi effettiva quando sarà saldata la quota di iscrizione, entro il 28 febbraio, tramite bonifico bancario.
    Causale: Corso Anticorruzione sanitaria
    IBAN: IT78N0311180740000000001967

Durata

5 giornate

Data Inizio

27 Mar, 2020

Data Fine

19 Giu, 2020

Sede

UniRiMI

Città

Limbadi (VV)

Corsi attivi